:: Torna da me di Mila Gray, (Bookme, De Agostini Libri, 2016) a cura di Micol Borzatta

index

Clicca sulla cover per l’acquisto

Jessa è figlia di un Marine, abituata a vivere con il pensiero del padre in missione. Quando il padre va in pensione, dopo una missione in Iraq, inizia a soffrire di un disturbo post traumatico che però non si fa curare perché si rifiuta di vedere qualsiasi medico.
Arrivata ai diciassette anni Jessa si innamora di un amico di suo fratello Riley, Kit, un teppista mal visto dal padre per degli avvenimenti avvenuti ai tempi in cui era nei Marine con il padre di Kit.
La tragedia per Jessa arriva quando sia Kit che Riley decidono di entrare nei Marine insieme. Le sembra di rivivere ogni volta la stessa storia vissuta in precedenza, ogni volta rimane in ansia pregando per il ritorno sia del fratello che del fidanzato, cacciando ogni giorno la paura provocata dall’incubo di vedere arrivare una macchina dell’esercito a darle la Notizia.
Purtroppo un giorno, quando ha solo diciotto anni, quell’incubo si avvera. Fuori dalla porta di casa c’è il padre di Kit con la terribile notizia, ma chi riguarderà? Riley o Kit?
Dopo un inizio molto profondo, dove troviamo descritto tutto il panico provato da chi ha un parente militare in missione, raccontato dalla protagonista, usata come voce narrante, veniamo catapultati indietro nel tempo, in una narrazione molto leggera, spensierata, quasi frivola, classica di un young adult.
Ritroviamo sempre la nostra protagonista, Jessa, che sarà una delle voci narranti, intervallata da Kit, l’altro protagonista e voce narrante.
I personaggi sono abbastanza stereotipati, lei ragazzina per bene, succube del padre che non la lascia nemmeno scegliere l’università, si innamora dell’amico del fratello maggiore, ex ribelle che ha messo la testa a posto entrando nei Marine, ma che viene comunque mal visto da padre di lei.
Come in ogni young adult troviamo lo svolgersi della storia d’amore, ma qui iniziano le differenze, ovvero la parte più importante.
Se per tutta la prima parte sembra di leggere un classico romanzo da adolescenti, dove l’unica spinta per andare avanti è scoprire la risposta lasciata in sospeso all’inizio, ovvero chi è morto Riley o Kit, ora Mila Grey approfondisce il tema, dal punto di vista psicologico, di cosa voglia dire amare un militare.
Come si sviluppa la vita di una donna che ha un marito, un figlio, un fratello o un fidanzato in missione per molti mesi all’anno e che attende il suo ritorno? Cosa significa aver paura di trovarsi davanti casa un militare che deve comunicare che la persona cara non tornerà mai più?
È proprio questo il tema centrale del romanzo, non tanto la nascita della storia che è solo per dare un po’ di background, ma il presente. Capire e toccare con mano cosa voglia dire aprire quella porta e trovarsi ad affrontare una perdita così importante.
Un romanzo che va letto molto a fondo e senza pregiudizi, che sa dare tanto.

Mila Grey è lo pseudonimo di Sarah Alderson.
Al suo attivo ha già ben cinque pubblicazioni.
Originaria di Londra ha vissuto per gli ultimi quattro anni a Bali con il marito e la figlia.
I suoi scritti sono firmati con lo pseudonimo che con il suo nome vero.
Nella sua carriera di scrittrice ha scritto anche delle sceneggiature.

Source: ebook inviato dall’editore, ringraziamo Riccardo dell’ Ufficio Stampa De Agostini.

Disclosure: questo post contiene affiliate link di Libreriauniversitaria.

Annunci

Tag:

4 Risposte to “:: Torna da me di Mila Gray, (Bookme, De Agostini Libri, 2016) a cura di Micol Borzatta”

  1. Micol Borzatta Says:

    L’ha ribloggato su Quattro chiacchiere in compagniae ha commentato:
    Recensione pubblicata sul blog Liberi di Scrivere con cui collaboro

  2. stellazzurra Says:

    Condivido, infatti a me è piaciuta di più la seconda parte del libro 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: